ALICE in the night


hay, mi vida, piccola compagna dei miei sogni, quante pagine abbiamo passato insieme? centinaia, se conti le diecine di edizioni che posseggo delle tue avventure, da quelle in originale inglese a quelle (pazzesche) tradotte in toscano… quante volte sei stata la mia donna ideale, il riflesso di un amore lontano di trent’anni fa, la bizzarra musa ispiratrice di tanti miei disegni che tanti occhi sconosciuti hanno allietato.. perchè l’arte è anche questo: rendere un amore immortale con un testo o con un quadro che sia, purchè fatto con la bruciante passione di un cuore che non ti possiede più. alice, alice, sogno che non muore, tesoro sepolto e inaccessibile… dove sei, chi ti sfoglia, chi ti ama, chi ti possiede ora? tu, scrigno di tutti i nomi delle antiche amate, che lentamente scolorano e svaniscono nel buio dei ricordi, tu, di tutti e di nessuno, sogni conigli bianchi forse, forse pensi anche a me, che non riesco a dimenticare. .Immagine

Questa voce è stata pubblicata in anime cartoon, cinema, Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...