PAUL , una commedia fantastica


E’ prevista l’uscita a giugno prossimo di un nuovo film di SF, che mescola in realtà la tipica comedy americana con i temi classici dei film di fantascienza.  L’inizio è decisamente divertente, soprattutto per chiunque abbia mai partecipato ad una convention di appassionati di SF, con i due protagonisti (Simon Pegg e Nick Frost) giunti in America dall’Inghilterra per una vacanza dedicata alla ricerca dei luoghi celebri per gli avvistamenti UFO e per fare acquisti alla Comicon.  Incontri demenziali e gadgets di ogni tipo aprono le danze di questo simpatico film che li proietta quasi subito in un incontro incredibile con un alieno fuggito dall’area 51 dove è stato imprigionato per sessant’anni allo scopo di carpirgli informazioni. Lo strano trio fugge per campagne e cittadine rurali, inseguito da tre balordi agenti speciali messi sotto pressione dal loro boss, che vuole l’alieno morto. Paul, che parla benissimo la loro lingua, fuma spinelli, ne combina di ogni colore e trasmette loro telepaticamente grandi rivelazioni sui misteri cosmici, sarà inoltre la causa dell’incontro amoroso tra uno dei due sfigatissimi nerds e la timida figlia di un rustico americano. Questo forse potrebbe essere l’unico particolare del film che darà fastidio a molti spettatori, ovvero il reiterato attacco alla religiosità cristiana che trasuda da battute e atteggiamenti nei quali la ragazza viene dipinta come una fanatica bacchettona assolutamente decisa a considerare Paul come un demone. Salvo poi vederla “liberata”, felice e pronta a fumare, fare sesso e imprecare come tutte le persone “normali” quando Paul trasmette anche a lei le sue visioni cosmiche. Tutto questo poteva anche essere evitato, costruendo comunque una graziosissima pellicola piena di battute e citazioni – dove si recano per l’appuntamento con l’astronave che tornerà a riprendere Paul? ma ovviamente alla montagna che comparve in INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPOe cameo finale nella parte del boss dell’area 51 di Sigourney Weaver,   da sempre cristallizzata nel personaggio che la rese grande in ALIEN. Pegg e Frost hanno curato, e bene, la sceneggiatura di questo film diretto da Gregg Mottola, creando un turbine di ritmo, gags e musiche adatte con una simpatica conclusione che morde la coda all’incipit : ritroviamo i nostri eroi finalmente famosi e osannati grazie al loro libro illustrato su Paul, durante la presentazione alla nuova Comicon – e quando vedrete la ragazza travestita da Ewok, ricordate la battuta di Nick Frost… riderete meglio. Nel complesso uno spettacolo non proprio per bambini ma intelligente e divertente.

Questa voce è stata pubblicata in attualità, blog - blogger, cinema, Fantascienza - Horror - Libri, fantasy, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a PAUL , una commedia fantastica

  1. gabriella ha detto:

    ciao CRena..
    primo miocommento….. complimenti per la descrizione…
    sembra quasi di vedere gia’ le scene,,,
    e poi….. povero alieno….. loro cosi….geniali….
    si è beccato subito quella malattia inguaribile terrestre… la stupidita’ umana…
    ……
    pero’ deve essere…… uno spasso
    ciao.. sei …..super..

  2. Ann. P.A. ha detto:

    Ho visto il trailer l’altro giorno con il tuo fratel montanaro al cinema. Moriva dal ridere… ci dobbiamo andare assolutamente!

    saluti dal nord-est

    • crenabog ha detto:

      ma certo, non ve lo perdete, al di là delle cose di cui ho fatto cenno è un film intelligente con ottime battute, una tra tutte, quando vanno a chiedere una cosa ad un immigrato che lavora in un negozio e gli chiedono se crede negli alieni, lui risponde “Cosa intende per alieni”, guardandoli male. Ovviamente la battuta, in inglese, si riferisce ad alien inteso come immigrato illegale e voglio vedere cosa si inventeranno i traduttori…buona visione!

  3. Ann. P.A. ha detto:

    te lo saprò dire!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...