SEASON OF THE WITCH


Distribuito dalla Minerva arriverà nelle nostre sale, il 29 aprile prossimo, un nuovo e spettacolare horror, diretto da Dominic Sena: “Season of the witch”.    Ambientato sul finire del 1300, inizia in maniera decisamente agghiacciante con un auto-da-fè di tre donne accusate di stregoneria che vengono impiccate e affogate ma il rituale per liberarle dalla possessione non viene compiuto e una di loro torna per vendicarsi. Nel frattempo seguiamo le imprese di un esercito di crociati in Terra Santa, grandiose ricostruzioni e coreografie guerresche offrono allo spettatore l’immagine concreta di un periodo oscuro di delirio e di sangue; dopo l’ennesimo massacro in nome di un Dio che non comprendono più, e davanti ai corpi straziati di     donne e bambini, i due protagonisti decidono di tornare a casa disertando ma, durante il loro viaggio di ritorno finiscono in una contea flagellata dalla Peste Nera  e vengono riconosciuti e imprigionati.  Verrà loro offerta la libertà in cambio della scorta di una strega – accusata del flagello – ad un antica abbazia dove viene conservata l’ultima copia del libro degli esorcismi. Il viaggio sarà duro e pericoloso e lo scontro finale col demone li porrà davanti al loro mortale destino, dove potranno eroicamente redimersi e    ridare la speranza di una vita libera e purificata alla ragazza e al chierico che la accompagna. Una forte interpretazione di Nicholas Cage, tormentato e credibile, si affianca a quella sanguigna e rude di Ron Pearlman (Hellboy, Sons of Anarchy) che è il suo compagno d’arme; la strega è Claire Foy e possiamo godere anche un ottimo cameo di Sir Christopher Lee nella parte del Cardinale. Quasi due ore   di durata per un horror inusuale, che pur nella semplicità della trama si lascia seguire con piacere  grazie alla collocazione storica e alle ricostruzioni decisamente ben fatte.  Gli effetti speciali curati non deludono e gli appassionati del gore e dello splatter  resteranno soddisfatti dai momenti più cruenti della pellicola.

Questa voce è stata pubblicata in attualità, blog - blogger, cinema, Fantascienza - Horror - Libri, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a SEASON OF THE WITCH

  1. belle ha detto:

    Buona giornata.
    bello il tuo blog,ci si potrebbe stare delle ore a leggere.
    Io non vedo mai film troppo crudi e troppo spaventosi,ti sembrera’ strano ma poi,nonostante la mia eta’,mi tocca dormire con la luce accesa.
    La chiesa….. si lamenta che la gente diserta ,che i ragazzi hanno perso la fede.
    La colpa e’ solo di chi la chiesa l’ha sempre piegata a proprio uso e consumo.
    I “servi di Dio” l’hanno sempre usata come arma per tenere piegato il capo del popolo,quanta gente e’ stata condannata per stregoneria,torturata,flagellata,rinchiusa.
    Ma i tempi sono cambiati e ora questo loro fare comincia a non andare piu’ bene a molti.
    Io ad esempio sono credente ma certo non me ne vado in chiesa ad ascoltare un chicchessia che mi giudica ,ad esempio, per il fatto che sono separata e che mi dice che non sono piu’ degna della comunione.
    Dio me lo prego da sola!……certa che mi ascolta tra l’altro!
    Tornero’ a leggerti.
    Belle

    • crenabog ha detto:

      Belle, grazie, gentilissima. Io sono appassionato di film horror, fantasy e di SF, quindi è naturale che ne commenti parecchi in questo blog,, spero che anche gli altri post ti risultino interessanti. Circa la tua visione religiosa, anche se io sono un cattolico ferocemente tradizionalista, ti comprendo e concordo sul fatto che gli uomini, in quanto tali e dunque fallibili, ne abbiano fatto un uso personale spesso con finalità negative. La Fede è Fede, e quella non cambia e non si tocca, il resto invece va giudicato ognuno secondo quel che abbiamo in mente e nel cuore. Un caro saluto, mi farà piacere risentirti.

  2. jamorama ha detto:

    I think this website has got very good composed written content blog posts.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...